Cronaca San Salvario / Via Saluzzo

San Salvario, droga alla movida: preso pusher ‘itinerante’

Macinava chilometri su chilometri per rifornire i clienti di cocaina, crack, eroina e hashish

Immagine di repertorio

Si muoveva tra via Berthollet e via Saluzzo, durante le ore di punta della movida torinese, macinando diversi chilometri.

Il pusher ‘itinerante’ 20enne arrestato non si fermava a parlare con i clienti e tantomeno li incontrava, ma depositava le dosi prenotate in posti prestabiliti dopo aver ricevuto l'ordinazione via telefono o whatsapp.

E’ stato fermato il suo traffico la sera dell’epifania dai carabinieri della Compagnia San Carlo che hanno sequestrato anche i suoi telefoni con centinaia di numeri degli acquirenti che ordinavano la droga con i cellulari.

Il pusher è stato individuato, pedinato e fermato con un micro blitz, dopo avere osservato i suoi movimenti, in particolare aver notato la cessione di droga a diversi minorenni. E’ stato inoltre recuperato un sacchetto con 40 dosi di droga, tra cocaina, crack, eroina e hashish.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Salvario, droga alla movida: preso pusher ‘itinerante’

TorinoToday è in caricamento