Cronaca Nizza Millefonti / Corso Piero Maroncelli

Ragazzo indica il suo fornitore: "La marijuana? Sì, me l'ha venduta il mio amico"

La coppia fermata sulla stessa auto in corso Maroncelli. Il 'pezzo grosso' è stato arrestato

"La droga? Sì, me l'ha venduta lui".

Nessuna omertà e tanta naturalezza nelle parole di un ragazzo italiano di 23 anni fermato dalla polizia a bordo della sua Fiat Panda in corso Maroncelli angolo corso Unità d’Italia.

"Lui" è l'amico che gli stava seduto di fianco, un italiano di 25 anni.

All’interno del baule dell’auto, sotto il pannello copri-ruota, i poliziotti avevano appena scoperto un panetto da un etto di marijuana.

L'analisi delle conversazioni su Whatsapp ha fatto il resto, documentando la cessione.

In via Ormea, a casa del fornitore, sono intervenute anche le unità cinofile antidroga e hanno scoperto quattro involucri termosaldati, un bilancino di precisione oltre a due barattoli in vetro pieni di marijuana.

Il 25enne è stato arrestato dagli agenti per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, mentre il 23enne è stato denunciato per lo stesso reato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo indica il suo fornitore: "La marijuana? Sì, me l'ha venduta il mio amico"

TorinoToday è in caricamento