Aveva dieci chili di hashish in auto: padre 43enne arrestato sei mesi dopo il figlio

A Orbassano. A marzo il giovane di 19 anni era finito nei guai per la droga in garage

La droga sequestrata

A marzo i carabinieri avevano arrestato suo figlio di 19 anni per detenzione di droga dopo che avevano perquisito il suo garage.

Nei giorni scorsi, invece, hanno pizzicato lui, il padre, un italiano di 43 anni residente a Orbassano, già sorvegliato speciale.

A bordo della sua Fiat Seicento c'erano, nascosti in un sacco nero dell'immondizia, 100 panetti di hashish da 100 grammi ciascuno, per un totale di dieci chili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'uomo è scattato immediatamente l'arresto con il trasporto in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

Torna su
TorinoToday è in caricamento