Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Aurora / Corso XI Febbraio 1929

La droga è un grosso problema tra le auto in corso XI Febbraio

Via vai quotidiano di tossici nei sotterranei del multipiano di Porta Palazzo. Il problema denunciato anche in circoscrizione Sette

Da fuori sembra un comunissimo parcheggio, utilizzato soltanto per lasciare le auto quel che tanto che basta per andare e tornare dal vicino mercato di piazza della Repubblica. Ma la prima impressione, in questo caso, non è quella che conta. Il multipiano di corso XI Febbraio nasconde in realtà altre insidie. Pericoli che ad una prima occhiata possono anche sfuggire. Ma il dubbio può nascere vedendo quelle persone che entrano senza auto e che a testa bassa prendono la prima scala che porta al sotterraneo. Proprio lì, sotto il parcheggio, si può trovare un cimitero di siringhe, involucri di plastica e fazzoletti sporchi di sangue. Il nuovo “Tossic parking”, così è stato soprannominato, è diventato un riparo eccezionale per chi vuole farsi una dose di eroina lontano da occhi indiscreti.

Un posto nascosto e decisamente buio, destinato a sopperire l’assenza della pista ciclabile del lungo Dora Agrigento. Chiusa con tre cancelli proprio a causa del via vai continuo e straziante degli spacciatori e dei tossici. Come in passato avevamo più volte provveduto a raccontare. Così le siringhe ritrovate tra le auto non lascerebbero molto spazio all’immaginazione. E traffico e consumo delle sostanze stupefacenti potrebbero diventare un grosso problema secondo i residenti del quartiere Borgo Dora. “Sinceramente questa storia ci mette paura – racconta Ezio, appena uscito dal box con la sua monovolume -. Speriamo che le forze dell’ordine intervengano prima che la situazione peggiori”.

Un problema che è già stato denunciato in circoscrizione Sette grazie ad un’interpellanza del capogruppo di FdI Patrizia Alessi. “Grazie alle fotografie scattate con attenzione dai residenti ora sappiamo veramente cosa succede ogni giorno in quel parcheggio – racconta Alessi -. L’orrore che si nasconde tra le scale del multipiano non deve e non può passare inosservato. Chiediamo che il consiglio si pronunci su questo argomento e che il Comune si attivi per impedire ai tossici di bucarsi dietro le auto in sosta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La droga è un grosso problema tra le auto in corso XI Febbraio

TorinoToday è in caricamento