rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Stazione Porta Nuova

Droga e coltelli alla stazione, fermate cinque persone in una serata

Nel portafogli uno aveva un'arma grande quanto un bancomat. Una ragazza invece è stata individuata insieme a due pusher

Droga e coltelli sono state sequestrate dalla polizia ferroviaria domenica 9 luglio 2017, alla stazione di Porta Nuova.

I COLTELLI

Due sono stati i coltelli sequestrati a due giovani. Nel primo caso un 29enne italiano, residente nel Cuneese, controllato in stazione nel pomeriggio, è stato trovato in possesso di un coltello modello bancomat nascosto nel suo portafogli. Un secondo 29enne italiano, residente nel Torinese, in serata è stato trovato mentre nascondeva nei pantaloni un coltello a serramanico di 18 cm. Entrambe le armi sono state sequestrate e i possessori denunciati.

LA DROGA

Nella stessa serata gli agenti hanno proceduto all’identificazione di tre giovani, due 20enni italiani, un ragazzo e una ragazza, di Milano, e un 29enne di origini bosniache domiciliato a Bologna ma irregolare sul territorio nazionale. La ragazza nascondeva nelle mutandine diverse sostanze stupefacenti cedutele lo stesso giorno dai due uomini: marijuana per oltre 11 grammi ed eroina per 3 grammi. Il bosniaco è stato trovato in possesso di altri 64 grammi di marijuana. Entrambi i maschi sono stati denunciati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, mentre la giovane donna è stata segnalata all’autorità amministrativa per il possesso di stupefacenti ad uso personale, anche per i conseguenti provvedimenti amministrativi sul rilascio di specifici documenti quali patente, licenza del porto d’armi  e passaporto. Tutta la droga è stata sequestrata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e coltelli alla stazione, fermate cinque persone in una serata

TorinoToday è in caricamento