rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Settimo Torinese

Non si ferma all’alt perché ha alcune dosi di droga in auto: 19enne inseguito e arrestato

Altre tre persone denunciate

Per evitare che gli venissero scoperte le 19 dosi di marijuana che aveva a bordo dell’auto, non si è fermato all’alt del posto di blocco e ha tentato la fuga. Il conducente 19enne è stato inseguito dalla gazzella dei carabinieri di Leini ed è stato bloccato a Settimo Torinese.

A bordo della vecchia Renault Clio c’era solo il giovane domiciliato proprio a Settimo, celibe, disoccupato e incensurato. I militari durante il controllo dell’autoveicolo hanno trovato più di 20 grammi di droga suddivisa in sacchetti termosaldati, pronti per essere smerciati. Il giovane è quindi stato arrestato.

Sempre per detenzione di stupefacenti a fine di spaccio, giovedì 22 novembre, i carabinieri hanno denunciato un torinese di 41 anni, operaio celibe e pregiudicato, per detenzione di droga: marijuana e hashish per un peso complessivo di circa 5,50 grammi.

Denunciata in stato di libertà anche una coppia di italiani residenti a Torino. Si tratta di un operaio 44enne con precedenti di polizia e di una 34enne disoccupata e incensurata. I due, durante un controllo dedito alla prevenzione di furti, sono stati fermati da un’auto dei carabinieri della stazione di Leini. A seguito della perquisizione di entrambi è stato rinvenuto un Samsung Galaxy Note, del controvalore di circa 800 euro, rubato a un imprenditore leinicese.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all’alt perché ha alcune dosi di droga in auto: 19enne inseguito e arrestato

TorinoToday è in caricamento