menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Dormono sul treno parcheggiato e poi non se ne vogliono andare, migranti espulsi

L'episodio alla stazione di Torino Porta Nuova. Erano sprovvisti di documenti e permesso di soggiorno, uno ha dichiarato il falso

Avevano trovato rifugio in un vagone di un treno fermo in un deposito della stazione di Torino Porta Nuova e non volevano saperne di andarsene nonostante gli inviti del capotreno.

La mattina di giovedì 24 novembre tre giovani, un 18enne e un 19enne algerini e un 24enne libico, sono stati controllati dagli agenti della polizia ferroviaria in servizio all'interno dello scalo, chiamati appunto dal personale di Trenitalia prima dell'entrata in servizio del convoglio. I tre, privi dei documenti di riconoscimento, sono stati accompagnati negli uffici del binario 1 della stazione per l’identificazione. Irregolari sul territorio nazionale, sono stati messi a disposizione dell’ufficio immigrazione della questura le procedure di rimpatrio. Per uno degli algerini, che aveva detto di essere per minorenne proprio allo scopo di evitare l'espulsione è scattata anche la denuncia per aver fornito false generalità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento