Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca San Salvario / Piazza Nizza

Dopo sei anni, la svolta: "Il mercato in piazza Nizza per la primavera".

Un'attesa lunga anni; ma per gli ambulanti del mercato di piazza Nizza questa primavera potrebbe arrivare il momento tanto atteso: il trasferimento nella loro sede storica, a fianco della fermata della metropolitana.

Sei anni di attesa. Sei anni di depressione commerciale, di problemi legati al parcheggio, alla viabilità, alla visibilità. Ma tutto ciò sta per finire. In primavera tornerà il mercato in piazza Nizza. I banchi, attualmente posti nel limitrofo corso Raffaello, stanno per tornare nella loro sede storica. Loro, gli ambulanti, non esprimono ancora certezza: troppe ne hanno viste, troppo hanno aspettato per poter gioire di questa notizia. Si erano dovuti trasferire per lasciare il posto alle ruspe che avrebbero prolungato la metropolitana in via Nizza; da allora, anche a lavori completati, non c’è stato nessun cambiamento: i banchi sono rimasti in corso Raffaello, in attesa della riqualificazione della piazza.

Sono già iniziate le assegnazioni dei nuovi posti: “Lunedì siamo stati convocati noi del settore mangiativo – spiega il formaggiaio Andrea Vargiu – e martedì i banchi dell’abbigliamento”. Adesso, con i nuovi posti già assegnati, per il trasferimento del mercato si dovrebbe aspettare poco. Mancano solo gli allacciamenti della luce, e poi la piazza dovrebbe tornare agibile: senza più le transenne, e in compenso con i tanti banchi del “nuovo” mercato. Nuovo perché per fargli posto l’intera piazza è stata trasformata: posizionato un nuovo plateatico, abbattute delle piante, aggiustato il sedime stradale. Nel progetto, la piazzetta davanti all’omonima fermata del metrò dovrà diventare un vivace luogo di scambio, soprattutto sfruttando la la presenza della metropolitana e dei mezzi pubblici.

Ma quando avverrà il trasloco? “Posso ipotizzare che verso aprile il mercato sia pronto per il trasferimento – ammette il presidente della Circoscrizione Otto, Mario Cornelio Levi, che precisa – Noi abbiamo sempre premuto con l’assessorato perché si avvicinassero il più possibile i tempi del trasloco dei banchi; sono già stati liberati posti auto per i cittadini, e non vediamo l’ora che il mercato possa tornare in piazza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo sei anni, la svolta: "Il mercato in piazza Nizza per la primavera".

TorinoToday è in caricamento