Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Una donna cerca di darsi fuoco in un bagno del tribunale

Una donna ha tentato di darsi fuoco nel bagno del tribunale di Torino: il gesto come segno di protesta contro la sentenza di divorzio

Ha tentato di darsi fuoco all'interno del palazzo di giustizia di Torino: è accaduto questa mattina, quando una donna di 57 anni ha ideato questa forma di protesta contro la sentenza di divorzio, con la quale le è stato imposto di pagare le spese legali (la cifra era di circa 50mila euro).

La donna è entrata nell'edificio con una tanica di benzina, ha cosparso il pavimento di un bagno situato al primo piano del palazzo degli uffici giudiziari e ha minacciato di darsi fuoco; solo l'arrivo dei carabinieri sono riusciti a persuaderla a desistere dal suo gesto.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una donna cerca di darsi fuoco in un bagno del tribunale

TorinoToday è in caricamento