menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna scomparsa, forse è morta nel suo appartamento di lungopo Antonelli

Potrebbe essere sommersa dai rifiuti che lei stessa aveva accumulato, odore nauseabondo dall'alloggio

E' scomparsa e forse è morta per cause naturali nel suo appartamento al sesto piano di un palazzo di lungopo Antonelli, dove ha accumulato un gran numero di sacchi di rifiuti.

La vicenda che riguarda una donna, facoltosa ma riservata, di cui mancano notizie dallo scorso 11 maggio, è al vaglio della polizia.

Era stata vista per l'ultima volta a un'assemblea di condominio. Ed è proprio l'amministratrice, Maria Bello, ad avere il dubbio che sia morta in casa.

Dall'appartamento proviene un odore nauseabondo e lei ha chiesto l'intervento dei vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scorso 13 luglio, però, i soccorritori hanno dovuto fermarsi per il muro di sacchi di rifiuti che c'era all'interno.

Per sbloccare la procedura, infatti, serve un intervento di bonifica igienico-sanitaria che deve essere effettuato dall'Asl di zona.

Finora, invece, nessuna delle forze di polizia è intervenuta in quanto non è stata presentata nessuna denuncia di scomparsa.

In mattinata la polizia dovrebbe effettuare un nuovo sopralluogo.

lungopo antonelli-2

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento