Cronaca Volvera / Via Giuseppe Garibaldi

Picchiata dal marito in via Garibaldi a Volvera, ricoverata con gravi lesioni

E' successo in provincia di Torino a Volvera. L'uomo, 53 anni di origine marocchina, è stato arrestato dai Carabinieri e portato in carcere. Ad avvertire i militari sarebbe stato il 118

Immagine di archivio

Ha picchiato violentemente la moglie fino a quando sul posto è arrivata una gazzella dei Carabinieri. Lui, un uomo di 53 anni originario del Marocco, è stato arrestato e portato al carcere "Lorusso e Cutugno" delle Vallette di Torino.

Un episodio grave avvenuto a Volvera, in via Garibaldi. Le botte erano così forti che le urla della donna si sentivano ben oltre le mura di casa, ma nessun vicino avrebbe chiamato le forze dell'ordine. Solo un parente della donna, da quanto si apprende, avrebbe chiamato il 118. A quel punto sono stati i soccorsi stessi ad avvertire i Carabinieri.

La vittima dell'aggressione è stata trasportata al Pronto Soccorso con un'ambulanza. E' stato necessario il ricovero a causa delle gravi lesioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiata dal marito in via Garibaldi a Volvera, ricoverata con gravi lesioni

TorinoToday è in caricamento