menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dimessa due volte dall'ospedale, muore in casa: la procura indaga

La giovane mamma accusava dolori all'addome e al torace ma è stata dimessa due volte, a distanza di pochi giorni. Ieri pomeriggio è morta nella sua abitazione

Tragedia ieri nel torinese. Una donna di 36 anni ha perso la vita dopo essere stata dimessa per due volte dall'ospedale di Rivoli. Sabato scorso si era recata al pronto soccorso del nosocomio accusando forti dolori all'addome ed era stata dimessa poco dopo con la diagnosi di dispepsia, un semplice "fastidio addominale".

Il giorno seguente, i dolori non accennavano a diminuire e la donna, che è anche madre di due figli, è nuovamente andata all'ospedale di Rivoli accusando anche dei dolori al torace. Questa volta è stata ricoverata per dodici ore ma è stata nuovamente dimessa con il responso di "dolore toracico atipico".

Ed è nel pomeriggio di ieri che la giovane mamma è improvvisamente morta nella propria abitazione. Oggi il pm Raffaele Guariniello ha aperto un fascicolo di indagine per l'ipotesi di omicidio colposo. Il magistrato ha ordinato l'autopsia sul corpo della donna e nelle prossime ore si accerterà che all'ospedale siano stati fatti tutti i controlli e gli esami opportuni. A svolgere le prime indagini, i carabinieri di Alpignano.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento