Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Piazza Aimone Chioratti, 13

Donna prigioniera nell’area bancomat, arrivano i pompieri e la liberano

L'episodio, avvenuto nella filiale Unicredit di Rivarolo Canavese, è il secondo nel giro di sole 72 ore

L'Unicredit di Rivarolo Canavese, in piazza Chioratti

Due donne bloccate all’interno della stessa banca nel giro di 72 ore, un episodio talmente assurdo che persino i vigili del fuoco, ricevuta la chiamata, avranno certamente pensato ad uno scherzo.

E invece è quanto avvenuto all’Unicredit di Rivarolo Canavese, in provincia di Torino, dove nella giornata di ieri i pompieri sono dovuti intervenire per liberare una signora rimasta intrappolata nell’area bancomat. A loro la donna ha raccontato di aver trovato la porta bloccata quando ha provato ad uscire, dopo che il monitor le aveva inizialmente indicato che non era più possibile effettuare il prelievo.

Come detto, l’episodio segue di pochi giorni quello avvenuto il 27 marzo, quando un altra donna era rimasta intrappolata nella medesima area bancomat mentre cercava di ritirare del denaro per fare la spesa. Anche in quel caso i pompieri, per liberare la cliente, avevano dovuto smontare la porta d’ingresso dell’istituto. 

Una banca, quella di piazza Chioratti, che continua a finire sulle prime pagine a causa di episodi spiacevoli, come quello accaduto poche settimane fa quando alcuni ladri, mediante l’utilizzo di un furgone, avevano prima sradicato e successivamente portato via il bancomat esterno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna prigioniera nell’area bancomat, arrivano i pompieri e la liberano

TorinoToday è in caricamento