Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Azzannata durante il servizio al canile, donna al Giovanni Bosco

La donna, 42 anni, è stata trasportata all'ospedale Giovanni Bosco conl braccio fratturato e gravemente ferito. Gli agenti stanno cercando di ricostruire la dinamica dell'incidente

E' ricoverata all'ospedale Giovanni Bosco la donna che stamane è stata azzannata ad un braccio da un cane ospite di un canile.

La vittima, dipendente dell'Enpa, era in servizio al Canile rifugio municipale di strada Cuorgnè, quando un molossoide grossa taglia, le si è avventato contro, azzannandola al braccio destro. La donna, 42 anni, col braccio fratturato e gravemente ferito, è stata trasportata all'ospedale Giovanni Bosco dove i chirurghi la stanno operando.

Al canile di Cuorgnè, invece, è giunta la Polizia municipale. Attraverso le dichiarazioni dei responsabili della struttura, gli agenti stanno cercando di ricostruire la dinamica dell'incidente e capire cosa ha scatenato le ire del cane.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Azzannata durante il servizio al canile, donna al Giovanni Bosco

TorinoToday è in caricamento