Cronaca Corso Vittorio Emanuele II

Torino, dopo un viaggio in bus viene aggredita e picchiata: arrestato un uomo

Il fatto è accaduto al terminal dei bus

Derubata e aggredita al terminal dei bus di corso Vittorio Emanuele II a Torino. È capitato la scorsa domenica, il 20 giugno, ha una donna al termine del viaggio che l'ha portata in autobus da Roma a Torino. 

Arrivata in corso Vittorio la donna si è resa conto di essere stata derubata della somma di 350 euro che aveva nella borsa. Decide di chiamare la polizia perché sospetta che possano essere stati due passeggeri che hanno effettuato anche loro il viaggio a bordo del medesimo pullman ed erano seduti vicino a lei. 

Nello scendere al terminal dei Bus di corso Vittorio Emanuele II, la donna chiede ai due uomini di fermarsi e attendere con lei l’arrivo di una pattuglia di polizia. Per tutta risposta, uno si dà alla fuga, mentre l’altro la aggredisce e cerca di rubarle la borsa. La donna oppone resistenza allo scippo e viene colpita con un forte pugno. 

Provvidenziale l'intervento di un automobilista in transito che vede la scena, ferma l’autovettura e si precipita in soccorso della vittima riuscendo a bloccare il malvivente. Arrivati sul posto, gli agenti di polizia arresteranno il malvivente, un cittadino di origine gambiana di 21 anni con precedenti specifici per reati contro la persona. Il ragazzo è accusato di tentata rapina in concorso con persona rimasta ignota.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, dopo un viaggio in bus viene aggredita e picchiata: arrestato un uomo

TorinoToday è in caricamento