Ex vicesindaco accusato di avere ucciso il figlio: esce dal carcere, va ai domiciliari

Autopsia ha alleggerito posizione

Giacomo e suo padre Flavio Forla, che oggi esce dal carcere

Va ai domiciliari il dottor Flavio Forla, 70enne dentista in pensione ed ex vicesindaco di Sant'Antonino di Susa accusato dell'omicidio del figlio adottivo Giacomo, 36 anni, il 14 gennaio 2019.

Ricevuti i risultati dell'autopsia, che alleggeriscono di molto la sua posizione, il giudice per le indagini preliminari Edmondo Pio ha deciso di modificare la misura cautelare. Forla comunque non potrà ricevere visite se non autorizzate dal magistrato.

Le indagini dei carabinieri della compagnia di Susa proseguono per capire che cosa sia accaduto davvero quel giorno. L'ex vicesindaco è difeso dall'avvocato Giovanni Botti.

Forla uscirà dal carcere nel pomeriggio di oggi, giovedì 24 gennaio 2019.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scossa serale di terremoto: avvertita dalla popolazione, ma nessun danno

Torna su
TorinoToday è in caricamento