Ex vicesindaco accusato di avere ucciso il figlio: esce dal carcere, va ai domiciliari

Autopsia ha alleggerito posizione

Giacomo e suo padre Flavio Forla, che oggi esce dal carcere

Va ai domiciliari il dottor Flavio Forla, 70enne dentista in pensione ed ex vicesindaco di Sant'Antonino di Susa accusato dell'omicidio del figlio adottivo Giacomo, 36 anni, il 14 gennaio 2019.

Ricevuti i risultati dell'autopsia, che alleggeriscono di molto la sua posizione, il giudice per le indagini preliminari Edmondo Pio ha deciso di modificare la misura cautelare. Forla comunque non potrà ricevere visite se non autorizzate dal magistrato.

Le indagini dei carabinieri della compagnia di Susa proseguono per capire che cosa sia accaduto davvero quel giorno. L'ex vicesindaco è difeso dall'avvocato Giovanni Botti.

Forla uscirà dal carcere nel pomeriggio di oggi, giovedì 24 gennaio 2019.

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • La 'dieta paleolitica', come dimagrire con la 'dieta dell'età della pietra'

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Box doccia, come mantenerlo pulito e igienizzato

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Jennifer mancava da casa da due giorni: adesso è ritornata

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento