Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Vietata la crema che rimuove i tatuaggi: "E' corrosiva e pericolosa per la pelle"

La crema miracolosa è corrosiva e pericolosa per la pelle. Il ministero della Salute vieta quindi produzione e vendita. La ditta torinese è indagata per commercio di sostanze pericolose

Prima di farvi un tatuaggio pensateci due volte, perchè da ora in poi non lo potrete più cancellare, se non con il laser.

Il divieto per "Skinial" il liquido tedesco prodotto da una ditta torinese che ha l'esclusiva per la sua commercializzazione in Italia, e che cancella i tatuaggi, arriva dritto dritto dal ministero della Salute, perchè, come riporta la stessa confezione, è corrosivo e causa irritazioni alla pelle.

"Skinial" è un metodo tedesco di rimozione dei tatuaggi senza uso del laser: si tratta di acido lattico e viene iniettato nella pelle per rimuovere il tatuaggio indesiderato. Un prodotto corrosivo, che ha subito destato i primi dubbi al pm Raffaele Guariniello a seguito di una mail che chiedeva accertamenti sulla crema miracolosa che cancellava i tatuaggi senza l'uso del laser.

Ora, la ditta torinese che produceva "Skinial" con sede in via Montevecchio è indagata per commercio di sostanze pericolose: la procura, infatti, sostiene che il prodotto non sia cosmetico, come da loro sostenuto e pubblicizzato, e quindi non conforme alle direttive europee.

Il divieto imposto dal ministero riguarda sia la vendita, sia l'utilizzo. Secondo il consulente della procura, infatti, la crema è estremamente irritante per occhi e cute, tanto che una semplice infezione potrebbe poi degenerare in granulomi della pelle.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vietata la crema che rimuove i tatuaggi: "E' corrosiva e pericolosa per la pelle"

TorinoToday è in caricamento