Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Chiomonte

Tav: vandalizzata la vigna del sindaco di Chiomonte Renzo Pinard

Alcuni ignoti hanno distrutto quasi la metà del raccolto della vigna di Renzo Pinard. "Non ho parole, significa fare la guerra al territorio"

Un nuovo attacco subito dal sindaco di Chiomonte Renzo Pinard. Alcuni vandali - ignoti - hanno distrutto il 40% del raccolto della vigna del primo cittadino, da sempre favorevole alla Torino-Lione. Un danno valutato in circa 16 mila euro.

"Non ho parole - ha commentato il sindaco Pinard - perché un conto è avercela con me, ma qui significa fare la guerra al territorio e alla vita". I vandali hanno tagliato le reti e i grappoli d'uva e poi li hanno calpestati.


I prodotti di quel vigneto sarebbero serviti per la produzione del 'Vino di ghiaccio'. Tra poco più di un mese, a dicembre, i grappoli sarebbe dovuti essere raccolti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tav: vandalizzata la vigna del sindaco di Chiomonte Renzo Pinard

TorinoToday è in caricamento