Giovane perde l'orientamento nei boschi: salvato dagli uomini del soccorso alpino

Il sedicenne ha comunicato il punto Gps in cui si trovava, prima che il telefono si scaricasse

Intervento nella serata di sabato 25 gennaio della stazione Valsangone del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, per la ricerca di un ragazzo di 16 anni disorientato nei boschi di Sangano. Il giovane stava rientrando da un'escursione al monte Pietraborga quando è stato colto dal buio, perdendo il sentiero e l'orientamento. Lui stesso ha dato l'allarme al numero unico di emergenza 112 e una squadra del soccorso alpino è partita congiuntamente ad altre squadre dell'AIB e Vigili del Fuoco per raggiungere le Prese Sangano da dove il ragazzo riferiva di essere passato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lasciati i mezzi, la squadra del Soccorso Alpino ha contattato, prima via telefono e dopo un primo avvicinamento, a voce, il disperso e lo ha raggiunto a circa un chilometro a nord di Prese Sangano. E' stata fondamentale la collaborazione del ragazzo che ha mandato via Whatsapp il punto Gps in cui si trovava, poco prima che il telefono si scaricasse. Tornati alle auto, il ragazzo è stato riaccompagnato illeso dai genitori che lo attendevano a Sangano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

  • Coronavirus: in Piemonte da lunedì didattica a distanza per il 50% degli allievi delle superiori (dal secondo anno)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento