rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Aurora / Via Carmagnola

Ex Ogm, il clochard si incastra all'uscita dalla fabbrica: "Da anni un continuo via vai"

Il fatto si è verificato in via Carmagnola. Ad aiutare l'uomo sono stati i vigili del fuoco, allertati da un passante

Polizia, vigili del fuoco e 118 sono dovuti intervenire nei giorni scorsi in via Carmagnola a causa di un uomo rimasto incastrato sul muretto delle ex officine Grandi Motori.

Il fatto in via Carmagnola, nel quartiere Aurora. Il soggetto in questione, uno dei tanti nordafricani che dimorano tra le macerie delle Ogm, è salito sul muro a pezzi della fabbrica ma non ne è più riuscito a scendere sul lato del marciapiede.

Ad aiutarlo sono stati i vigili del fuoco. Allertati da un passante che ha notato l’uomo “immobile, come se stesse dormendo”.  I soccorsi si sono addirittura arrampicati per trarre in salvo il giovane, che sul momento sembrava letteralmente in preda ai fumi dell’alcol, forse talmente ubriaco dal non riuscire a scendere.

Una volta “a terra” il ragazzo si è messo anche a inveire e a protestare. Un caso che riaccende le polemiche attorno alle vecchie Grandi Motori. “Non si contano più le persone che ogni scavalcano i cancelli per accedere ai locali. Eppure la riqualificazione continua ad essere un miraggio” protesta il capogruppo di Fdi della circoscrizione Sette, Patrizia Alessi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Ogm, il clochard si incastra all'uscita dalla fabbrica: "Da anni un continuo via vai"

TorinoToday è in caricamento