Cronaca

Disegnano un pene sulla rotonda, il sindaco cancella subito l'opera

L'episodio curioso a Cuorgnè, sulla rotatoria d'ingresso di via Brigate Partigiane

Ha preso sicuramente il problema di petto (anche se qualcuno, su questo punto, potrebbe scherzarci sopra a lungo). Il sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto non ci ha pensato molto, ha visto il disegno di un pene sulla rotonda d'ingresso di via Brigate Partigiane e l’ha fatto subito rimuovere.

Un pene disegnato sulla ghiaia che ha fatto sorridere anche molti abitanti della zona che alla fine hanno apprezzato l’iniziativa del sindaco di cancellarlo. Non prima, ovviamente, di essersi lasciati andare a svariati commenti.

La speranza – come ha comunicato nel post anche il primo cittadino – è che non diventi un’abitudine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disegnano un pene sulla rotonda, il sindaco cancella subito l'opera

TorinoToday è in caricamento