Cronaca Lucento / Corso Grosseto, 361

Esposto degli inquilini virtuosi "I maleducati continuano a farla franca"

Alle case Atc di zona Lucento non si placa la questione legata ai rifiuti abbandonati nei cortili. Dopo l'intervento del presidente Rossi i condomini hanno deciso di preparare un esposto

Alle case popolari di via Sansovino, corso Cincinnato e corso Grosseto tiene sempre banco il caso rifiuti. Dopo le prime riunioni tra i condomini, la visita del presidente dell’Atc Elvi Rossi e la successiva diffusione nel quartiere Lucento di un corretto vademecum per il rispetto dei vicini l’annoso problema dei cortili trasformati in discariche a causa dell’inciviltà non si è ancora risolto. Nei giorni scorsi si potevano trovare tra via Sansovino e corso Cincinnato i soliti rifiuti, masserizie abbandonate tra i bidoni e le macchine abbandonate. Un problema per gli inquilini virtuosi del quartiere Lucento che hanno deciso di preparare un esposto.

Vista la situazione Maurizio Rendina e altri collaboratori del comitato inquilini del condominio Atc di corso Grosseto 361 si sono fatti portavoce con l’agenzia delle difficoltà di apprendimento di alcuni condomini. “Stiamo cercando di educare il quartiere verso una nuova politica di rispetto del prossimo – spiega Rendina -. Abbiamo già ottenuto dei buoni risultati. Alcune auto sono state portate via, in una ci dormivano dentro delle persone. Ma la strada da fare è ancora lunga, specie per quanto riguarda i rifiuti”.

Nel mirino delle critiche anche gli atti vandalici agli ascensori o alle attrezzature dei cortili, le cantine trasformate in discariche e il mancato utilizzo della raccolta differenziata. “Atc ha il dovere di darci una mano a combattere delinquenza e maleducazione – continua Rendina -. In caso contrario dovremmo di nuovo interpellare le forze dell’ordine”. Dal canto suo Atc ha invitato i residenti a segnalare ogni cattiva interpretazione del regolamento, inclusi gli atti vandalici e l’abbandono dei rifiuti o delle auto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esposto degli inquilini virtuosi "I maleducati continuano a farla franca"

TorinoToday è in caricamento