menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperta discarica abusiva a Borgaro Torinese: sequestrate 240 tonnellate di rifiuti speciali

All'interno del sito lastre in fibra d'amianto, tubi al neon fluorescenti, materiale isolante e plastico altamente infiammabile, prodotti chimici da decontaminare e molto altro. I due amministratori della società sono stati deferiti all'autorità giudiziaria

Scoperta una discarica non autorizzata a Borgaro Torinese. Ben 240 le tonnellate di rifiuti pericolosi trovati all'interno di capannone industriale dismesso scovate dalla Guardia di Finanza di Torino.

I baschi verdi hanno identificato il proprietario e l'utilizzatore della discarica e, in collaborazione con il personale dell'Arpa Piemonte, hanno "caratterizzato" i rifiuti, confermando la grave pericolosità dei materiali derivanti, in parte, dall'attività di officina meccanica dedicata alla produzione e rilegatoria di volumi e pubblicazioni.

Gli inquirenti, al termine dell'attività, hanno sottoposto a sequestro l'intera area. Sono state rinvenute, tra l'altro, lastre in fibra d'amianto, tubi al neon fluorescenti, materiale isolante e plastico altamente infiammabile nonché circa 6.000 kg di prodotti chimici da decontaminare e/o olii esausti.

I due amministratori della società sono stati deferiti all'autorità giudiziaria.

IL VIDEO DELL'INTERVENTO DELLA GUARDIA DI FINANZA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento