Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Discarica abusiva tra Torino e Borgaro, tre persone denunciate

Tre uomini di 44, 58 e 64 anni sono stati denunciati per reati ambientali e violazioni di leggi urbanistiche. Materiale di riporto e rifiuti erano scaricati in un'area naturale al confine del capoluogo

Volevano modificare la conformazione originale del bacino presente in un’area naturale al confine tra Torino e Borgaro e per riuscire nel loro intento da gennaio avevano iniziato a scaricare materiale di riporto e rifiuti speciali (provenienti da demolizioni edili, scarti di inerti) coprendoli, successivamente, con la terra. Scoperte, tre persone sono state denunciate dai Carabinieri della Compagnia Oltre Dora per reati ambientali e violazioni di leggi urbanistiche.

I tre colpevoli sono S.V., 44 anni, presidente del circolo “Lago Isola del Pescatore” di Borsaro,  E.P., 58 anni, amministratore unico di una ditta di smaltimento di rifiuti, e D.M., 64 anni, autista di camion. Tutti e tre sono residenti a Torino.

IL VIDEO DELL'INTERVENTO >>

Della vicenda si sono occupati, oltre i Carabinieri, anche i Vigili del Fuoco e il personale dell’Arpa Piemonte. Le indagini hanno consentito di accertare che i reati andava avanti dallo scorso mese: i materiali erano presi dalla ditta di smaltimento di E.P. e trasportati da D.M., il camionista del trio. Sia l’area naturale che la sede della ditta sono stati sequestrati dai militari che ora attendono l’esito delle analisi delle acqua da parte dell’Arpa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica abusiva tra Torino e Borgaro, tre persone denunciate

TorinoToday è in caricamento