Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Filadelfia / Via Giordano Bruno, 191

Disabile violentata nei locali dell'ex Moi, la Procura chiede tre rinvii a giudizio

I fatti risalgono al maggio scorso. I provvedimenti riguardano tre cittadini africani

Tre rinvii a giudizio. È quanto richiesto dalla Procura di Torino nei confronti di un gruppo di persone che, lo scorso maggio, aveva costretto una 22enne disabile di Torino ad avere rapporti sessuali nei locali dell'ex Moi, il Villaggio olimpico.

I provvedimenti riguardano un somalo, un ghanese e un nigeriano, rispettivamente di 27, 30 e 31 anni. 

Ricapitolando quanto accaduto, la giovane, che la mattina del 27 maggio si stava recando a scuola, era sparita per oltre 30 ore. Ritrovata da un amico in strada in compagnia di alcuni ragazzi di colore, agli investigatori aveva raccontato di essere stata sequestrata e violentata a turno per diverse ore. 

Le forze dell’ordine, dopo giorni di appostamenti, erano riuscite ad ammanettare i ragazzi sospettati della violenza. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disabile violentata nei locali dell'ex Moi, la Procura chiede tre rinvii a giudizio

TorinoToday è in caricamento