Cronaca Centro / Piazza Vincenzo Arbarello

Rivoluzione per piazza Arbarello: il quartiere chiede un campo da basket

In 334 hanno firmato la petizione presentata questa mattina al Diritto di Tribuna. I residenti vorrebbero rilanciare la piazza in vista degli eventi sportivi del 2015

Campi da basket e aree attrezzate dove fare ginnastica o esercizi all'aria aperta. Al Diritto di Tribuna si è parlato del futuro di piazza Arbarello, in particolare di quell’area utilizzata fino a qualche anno fa dagli skater e poi trasformata in un parcheggio.

La petizione al consiglio comunale presentata questa mattina dimostra, però, la chiara intenzione del quartiere di dare un nuovo volto alla piazza, il cui volto si è appassito nel corso degli anni. L’idea dei 334 firmatari è quella di realizzare un campo di pallacanestro e altri spazi dedicati allo sport ad uso pubblico, per ragazzi ed adolescenti.

I firmatari pensano che questa operazione sia necessaria per dimostrare attenzione verso tutti coloro che hanno voglia di muoversi e di stare insieme all'interno di un quartiere in cui sono presenti sei istituti scolastici, la biblioteca civica, parchi giochi per i bambini, ma nessuno spazio dove praticare sport all’aperto. “Piazza Albarello, invece, si adatta perfettamente alle nostre richieste – ha spiegato Grazia Maria Ballerini, prima firmataria della petizione -. E’uno spazio che può ospitare un campetto di basket, lo sport più seguito dai torinesi dopo il calcio, e integrarlo con altre attrezzature sportive quali piste di pattinaggio o altre aree attrezzate”.

In qualche modo un’occasione d’oro ricordando che Torino è la capitale europea dello sport nel 2015. “Non approfittare di questa opportunità sarebbe un'occasione mancata” ha sostenuto il signor Antenucci, un altro dei firmatari. In circoscrizione Uno, del resto, una piastra per ragazzi in età da scuola media e superiore è praticamente assente. Bisogna spostarsi con il bus e raggiungere corso Trapani o via Spalato per poter usufruire gratuitamente di un campetto.

E su questi argomenti si esprimerà presto anche il Comune di Torino. L’audizione su piazza Arbarello è di fatto prevista per il prossimo 10 febbraio. “Il progetto esposto durante il diritto di tribuna mi sembra assolutamente condivisibile – replica la consigliera dei Moderati Barbara Cervetti – in quanto risponde ad una esigenza molto sentita da parte di una fascia della popolazione. Appoggerò in Commissione la proposta che spero venga accolta in tempi rapidi anche dal Consiglio comunale”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivoluzione per piazza Arbarello: il quartiere chiede un campo da basket

TorinoToday è in caricamento