menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molinette, detenuto ricoverato tenta la fuga offuscando le telecamere

E' successo venerdì, in tarda serata, nel reparto dell'ospedale torinese riservato ai carcerati

Ha tentato di evadere dal reparto detenuti dell’Ospedale Molinette di Torino ma è stato prontamente acciuffato dai poliziotti penitenziari. E’ accaduto nella tarda serata di venerdì a Torino: protagonista un detenuto di 51 anni nato nel capoluogo piementese. A dare la notizia è stato il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe.

Il detenuto ha tentato di evadere, cercando di offuscare le telecamere di controllo e usando il cavo della tv - racconta Vicente Santilli, segretario regionale del Piemonte -  ma solo grazie alla professionalità del personale di Polizia Penitenziaria è stato bloccato in tempo”.

La tentata evasione di un detenuto ricoverato nell’Ospedale di Torino - ha aggiunto da Roma, il segretario generale del Sappe, Donato Capece, puntualizzando sui rischi che ogni giorno corrono gli agenti penitenziari svolgendo il loro lavoro - conferma che tenere i detenuti a non far nulla, anche nei momenti di degenza ospedaliera, può essere grave e pericoloso

Le carceri sono più sicure - prosegue - assumendo gli agenti che mancano, finanziando gli interventi per far funzionare i sistemi antiscavalcamento, potenziando i livelli di sicurezza delle carceri". Un secco "no" quindi è stato indirizzato da Capece alla cosiddetta "vigilanza dinamica", che vorrebbe meno ore i detenuti in cella senza però che siano impegnati in alcuna attività.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento