menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Rua, gli ambulanti: "Diteci il destino del nostro mercato"

Gli ambulanti di via Rua non sanno quale sarà il loro futuro: il mercato potrebbe venire chiuso, con assegnazione dei posti in altre piazze, o addirittura potenziato nelle ore pomeridiane

BORGATA PARADISO - Al mercato di via don Rua i banchi sono ormai rimasti solo quattro; e gli ambulanti hanno avuto negli scorsi mesi l’offerta di un nuovo posto in altri mercati più floridi. Il tutto voleva significare la chiusura del mercato. Ma loro, che non hanno ancora accettato, non sanno cosa pensare: “Con l’arrivo del nuovo assessore non sappiamo cosa dobbiamo fare”, spiegano.

Il problema, in poche parole, è il seguente: nonostante sia stato prospettato di chiudere il mercato, gli ambulanti hanno scoperto che via Rua potrebbe essere inserita in una sperimentazione di apertura pomeridiana, per sfidare la crisi. Al che, la riflessione: “Ma il nostro mercato deve chiudere o no? Cosa dobbiamo aspettarci dopo che via Di Nanni ha già aderito all’iniziativa e tra gli altri mercati che possono godere di questa possibilità è stato indicato anche il nostro?», si sfoga il pescivendolo.

Il mercato di via Rua un tempo contava una sessantina di banchi; oggi sono rimasti appena 4: gli ambulanti però sono affezionati al loro mercato, e vorrebbero rimanere: anche perché qui hanno la loro clientela. Hanno anche organizzato una raccolta firme, negli scorsi mesi, che non ha sortito alcun risultato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento