rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Vallette / Via Gaetano Amati, 178

E' bufera sul deposito Gtt: "A ogni temporale diventa una piscina" (VIDEO)

A Venaria Reale. Sindacati e politici chiedono una soluzione alle autorità: "Non si può abbandonare un gioiello di famiglia"

Il massicci temporali degli ultimi due giorni, domenica 4 e lunedì 5 giugno 2017, hanno allagato completamente il deposito Gtt di via Amati 178 a Venaria Reale. 

"Non basta la carenza di personale più volte denunciato. Serve un intervento tempestivo da parte di tutti i soggetti in campo, dirigenza in primis e istituzioni. Non si può abbandonare un gioiello di famiglia al degrado più totale", tuona Roberto Faranda della Fast-Confsal. "Siamo in attesa - aggiunge - che l'amministrazione comunale scopra le carte, che ci illustri un vero piano industriale di rilancio e risanamento di un'azienda considerata tra le migliori del panorama nazionale del trasporto pubblico locale".

Sulla questione interviene anche Nadia Conticelli (Pd): "Venerdì - sostiene - i sindacati hanno denunciato le condizioni invivibili sui bus dove non funziona l'aria condizionata. Non speculiamo sull'incendio di giovedì, ma non raccontiamoci che c'è una pianificazione nella gestione e nel rilancio dell'azienda. Aspettiamo con fiducia che la giunta comunale di Torino e la dirigenza dell'azienda battano un colpo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' bufera sul deposito Gtt: "A ogni temporale diventa una piscina" (VIDEO)

TorinoToday è in caricamento