menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Detenuto in overdose di morfina, salvato dai medici del Maria Vittoria

L'uomo avrebbe avuto in mattinata un colloquio con una parente. Secondo le prime ricostruzioni pare che sia stata proprio questa persona a cedergli la morfina

E' stato ricoverato ieri sera al Maria Vittoria di Torino un detenuto in carcere di 50 anni, trasportato all'ospedale dopo un'overdose di morfina.

L'uomo, salvato dai medici per miracolo durante la notte, era in carcere per scontare un pena per rapina. Secondo i primi accertamenti svolti dal personale penitenziario, pare che la vittima avesse avuto, in mattinata, un colloquio con una parente. Questa è, infatti, sospettata di avergli ceduto, in qualche modo, la morfina.

Ora, gli agenti, dovranno chiarire come siano andate effettivamente le cose anche grazie alla testimonianza dell'uomo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento