Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Vende puntatori laser ai pellegrini della Sindone, arrestato straniero

L'uomo, senegalese di 55 anni, è stato sorpreso vendere abusivamente puntatori laser ai pellegrini, in città per l''ostensione della Sindone. Arrestati anche due borseggiatori sul bus 55

Vendeva puntatori laser ai pellegrini che si recavano ad ammirare la Sacra Sindone. Un senegalese di 55 anni, venditore abusivo, è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato che gli hanno sequestrato ben undici puntatori. Ora, dovrà rispondere di commercio di materiale pericoloso per la salute.

Molti gli arresti in queste ore nei pressi del Duomo di Torino, tra borseggiatori, ladri e rapinatori. Presi di mira soprattutto i turisti e i pellegrini, in città in occasione dell'Ostensione della Sindone. Arrestati anche due borseggiatori rumeni, sorpresi nel tentativo di derubare un'anziana signora sul bus 55.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende puntatori laser ai pellegrini della Sindone, arrestato straniero

TorinoToday è in caricamento