rotate-mobile
Cronaca

Per sei anni continua a intascare la pensione della madre deceduta

Un 62enne, dal 2003 al 2009, ha frodato l'Inps per 80 mila euro complessivi, continuando a percepire la pensione della madre morta. E' stato denunciato per truffa aggravata e appropriazione indebita

Ha continuato a incassare la pensione della madre, ex dipendente pubblica, per sei anni, dal 2003 al 2009, dopo la morte della donna. La frode ai danni dello Stato ai aggira intorno agli 80 mila euro. L'uomo - C.E., 62 anni, di Milano - è stato denunciato in stato di libertà per truffa aggravata e appropriazione indebita.

La madre, D.A., morì nel 2003 all'età di 87 anni a Torino. Da allora, fino a quando l'Inpdap ha scoperto il decesso della donna, il figlio aveva continuato tranquillamente a percepire la pensione. Ora, oltre all'esito dell'inchiesta penale, sarà chiamato a risarcire il danno provocato alle casse pubbliche in sede civile.


Fonte: Ansa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per sei anni continua a intascare la pensione della madre deceduta

TorinoToday è in caricamento