Spara ai piccioni dal balcone con fucile modificato, denunciato

L'uomo aveva modificato il fucile per aumentarne la potenzialità mediante la sostituzione di una molla interna. L'arma è stata sequestrata insieme ad un cannocchiale, tre scatole di piombini, altre due canne per carabina

Sparava ai piccioni con una carabina modificata. Protagonista della vicenda un cittadino italiano, colto sul fatto dalla Polizia di Stato.

L'uomo, con il sostegno di un complice, è stato infatti sorpreso dagli agenti imbracciare un fucile di colore nero sul balcone di uno stabile sito in via Verolengo. Nel cortile interno, a terra, vi erano, infatti, due piccioni privi di vita che erano stati colpiti al capo.

Per aumentare la potenzialità del fucile, l'uomo l'aveva addirittura modificato mediante la sostituzione di una molla interna. La carabina ad aria compressa è stata sequestrata insieme ad un cannocchiale, tre scatole di piombini, altre due canne per carabina e ad una tacca di mira a reticolo oleografico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cittadino italiano è stato denunciato per detenzione dell'arma, per l'abbattimento dei due uccelli effettuato con arma alterata e per la detenzione abusiva d'arma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Fa il bagno in mare all'alba ma si sente male: giovane torinese perde la vita a Riccione

Torna su
TorinoToday è in caricamento