Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

"Io ti sbudello": no vax torinese denunciato per le minacce al presidente ligure Giovanni Toti

Messaggi ripetuti da un account falso

“Io ti sbudello!”, “Se ti becco ti do tante di quelle mazzate…”, “Quante botte ti darei…” erano solo alcune delle minacce che un 36enne torinese, no vax (che evidentemente non aveva gradito le posizioni del politico) ed esperto di arti marziali, avrebbe rivolto, secondo i riscontri della polizia postale di Genova e Torino, al presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, a partire da agosto 2021. Gli agenti, che temevano che l'uomo potesse passare a breve dalle parole ai fatti, hanno perquisito il suo appartamento, sequestrando degli account social e diversi dispositivi multimediali. L'uomo è stato denunciato a piede libero. A fare scattare le indagini era stato proprio un esposto dello staff del presidente dopo le minacce ricevute, tutte da un account falso e quindi di fatto anonimo, sui social networks.

La reazione del presidente della Regione Liguria

"Per ogni leone da tastiera c’è la legge e io nel mio ruolo di rappresentante delle istituzioni non smetterò mai né di denunciare chi insulta e minaccia né di promuovere con tutte le mie forze la vaccinazione contro il Covid, senza indietreggiare di un centimetro perché è l’unica strada per uscire dalla pandemia. Grazie alle Forze dell’Ordine che dopo le nostre segnalazioni hanno identificato uno dei no vax, dal quale da giorni ricevevo minacce. Ai colleghi delle istituzioni, ai medici, a tutti coloro che sono finiti nel mirino dei no vax dico: denunciate sempre e andiamo avanti a testa alta!".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Io ti sbudello": no vax torinese denunciato per le minacce al presidente ligure Giovanni Toti

TorinoToday è in caricamento