Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Falchera / Via Bormida

Cercano di vendere il furgone rubato su internet, ma il proprietario scopre l'inserzione

E i carabinieri tendono una trappola ai ricettatori

Volevano farla franca su internet ma non ci sono riusciti. Un 44enne e un 23enne risiedenti in un campo nomadi torinese hanno tentato di vendere un furgone rubato su internet, ma il proprietario del mezzo ha trovato l'inserzione sul web e ha provveduto a chiamare immediatamente i carabinieri. 

I militari hanno teso una trappola ai malviventi prendendo contatti con loro e fingendo di voler acquistare il furgone. Dopo aver concordato un prezzo attorno ai 3500 euro, si sono dati appuntamento in via Bormida. I due uomini sono stati denunciati per ricettazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cercano di vendere il furgone rubato su internet, ma il proprietario scopre l'inserzione

TorinoToday è in caricamento