Cronaca Nizza Millefonti / Via Sommariva

Merce rubata venduta su internet, denunciati tre ricettatori

Sono stati scoperti durante le indagini sul furto di un orologio in oro di origine inglese del 18esimo secolo che era stato messo in vendita online. La merce rubata è stata sequestrata e si trova nella caserma di via Sommariva

Tre persone sono state denunciate dai Carabinieri di Torino al termine di un'indagine iniziata per identificare l'autore del furto di un orologio in oro di origine inglese del 18esimo secolo che era stato messo in vendita online. Quello che hanno scoperto i militari investigando è una rete di ricettatori che utilizzavano internet per vendere merce rubata.

Per risalire ai responsabili un maresciallo donna si è finta acquirente. Così è stato scoperto chi si celava dietro i nickname dei ricettatori.

A casa di una delle persone identificate i Carabinieri hanno trovato decine di oggetti, tra cui orologi, argenteria, oggetti in oro, smeraldi, zaffiri, litografie e serigrafie in argento, di cui l'uomo non ha saputo spiegare la provenienza.

I Carabinieri hanno allestito nella caserma di via Sommariva 10 una piccola "mostra" con la refurtiva recuperata al fine di trovare i legittimi proprietari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merce rubata venduta su internet, denunciati tre ricettatori

TorinoToday è in caricamento