menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre 1500 chili di fuochi d'artificio in casa e sul furgone, due denunce

Occultati all'interno di un furgone e dell'abitazione del reo 81 scatole contenenti materiale pirotecnico detenuto illegalmente. Un ragazzo minorenne è stato denunciato per favoreggiamento

Oltre 1500 chilogrammi di fuochi d'artificio occultati un po' nell'auto un po' all'interno della propria abitazione.

Protagonisti della vicenda un 32enne di Settimo Torinese ed un 16enne di Chivasso, il primo denunciato per detenzione illegale di materiale esplodente e l'altro per favoreggiamento.

I carabinieri della Tenenza di Settimo Torinese hanno controllato il 32enne all'interno di un appezzamento di terreno a lui riconducibile, unitamente al ragazzino minorenne. All'interno di un Fiat Doblò, in uso all'uomo, i militari hanno rinvenuto 75 scatole contenenti fuochi d'artificio alle quali si sono aggiunte ulteriori 6 scatole che i carabinieri hanno trovato all'interno della sua abitazione.

Furgone e materiale pirotecnico, per un peso complessivo di circa 1600 chili, sono stati sottoposti a sequestro e affidati ad una ditta specializzata per lo stoccaggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento