Autista aggredito perché chiede di indossare le mascherine: individuati e denunciati due ragazzi

Grazie a testimonianze e filmati

immagine di repertorio

I carabinieri della compagnia di Ivrea hanno denunciato due giovani, di 20 e i 22 anni, residenti a Ivrea e Samone, autori dell’aggressione avvenuta la sera di mercoledì 24 giugno 2020, in pieno centro di Ivrea, nei confronti di un autista di un autobus della linea urbana 5, che aveva chiesto loro di indossare le mascherine a bordo del mezzo, e di un cittadino 55enne, intervenuto in suo aiuto.

I due ragazzi, già noti alle forze dell’ordine anche per analoghi precedenti episodi, sono stati identificati grazie alle testimonianze delle vittime e di altre persone e visionando i filmati delle telecamere installate a bordo dei mezzi Gtt nei giorni precedenti l'episodio (quella sera, infatti, non avevano registrato). Devono rispondere di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: cosa bisogna fare per avere i codici e vincere fino a 5 milioni

  • Zona Arancione: estesa apertura negozi, maggiori controlli, dentro e fuori, nei centri commerciali

Torna su
TorinoToday è in caricamento