Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Farmacista nasconde al fisco oltre un milione di euro, denunciata

Vende la farmacia, ma una buona parte del ricavato (un milione e duecentomila euro) non lo inserisce nella dichiarazione dei redditi. I Finanzieri la scoprono e la denunciano con il marito, complice dell'evasione

Una farmacista di Torino è stata denunciata per non aver dichiarato al fisco buona parte del ricavato dalla vendita di una farmacia. E' stata scoperta, insieme al marito complice dell'evasione, dalla Guardia di Finanza di Torino che le contestano i fatti avvenuti nel 2006.

Nella stipula dell'atto ufficiale, quello depositato per la registrazione, è stato indicato un corrispettivo di 1,4 milioni di euro. L'importo effettivamente pagato dall'acquirente per subentrare nella gestione dell'esercizio era in realtà quasi il doppio, 2,6 milioni di euro.


Per non essere scoperta, la farmacista venditrice aveva pensato bene di farsi versare la differenza "in nero" (1,2 milioni di euro) sul conto corrente del coniuge. I due coniugi dovranno adesso fare i conti con l'Agenzia delle Entrate e rifondere le imposte a suo tempo non versate. Inoltre è scattata anche la denuncia alla Procura. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Farmacista nasconde al fisco oltre un milione di euro, denunciata

TorinoToday è in caricamento