Una ragazza denuncia: "Violentata dal branco all'interno del centro sociale"

Ma il suo racconto è da accertare

L'ingresso del centro sociale Castellazzo Assediato di via Arduino a Ivrea

Una ragazza di 17 anni ha denunciato alla polizia di essere stata violentata, probabilmente da più persone, la notte di domenica 11 agosto 2019 all'interno del centro sociale Castellazzo Assediato di via Arduino a Ivrea.

La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo, tenuto dal pm Lea Lamonaca, sull'accaduto. Non ci sono indagati, ma cinque ragazzi, nessuno dei quali sarebbe un frequentatore abituale del centro, sono stati ascoltati come testimoni.

La giovane ha raccontato di avere bevuto e di avere fumato qualche spinello in compagnia di un ragazzo, di essere stata raggiunta da altri frequentatori del centro e di essersi svegliata con i vestiti strappati.

Gli esami eseguiti in ospedale, tuttavia, non hanno evidenziato segni particolari di violenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella mattinata di ieri, martedì 20 agosto 2019, diversi agenti hanno fatto visita al centro sociale, probabilmente alla ricerca di prove (indumenti, alcolici, droghe).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Elezioni 2020, in 23 comuni del Torinese i cittadini sceglieranno il sindaco e il consiglio comunale

  • Delirio in tangenziale: si scontrano auto, furgone e tir. Code di dieci chilometri

  • Elezioni comunali a Venaria Reale: sarà ballottaggio tra Giulivi e Schillaci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento