menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La vittima non ha mai ricevuto la chiamata degli investigatori: il numero fornito dal compagno era falso

La vittima non ha mai ricevuto la chiamata degli investigatori: il numero fornito dal compagno era falso

Denuncia la scomparsa della moglie, ma lei è tranquillamente a casa con i figli

Bufala per metterla in cattiva luce

Ha presentato denuncia di scomparsa della compagna di 34 anni che, in realtà, era tranquillamente a casa con i tre figli. Per l'accaduto un 37enne italiano residente a Torino è stato denunciato per procurato allarme a metà maggio 2018.

L'uomo, un piccolo imprenditore nel settore delle piastrelle, aveva raccontato agli investigatori di non vedere la donna da due giorni, dopo che era uscita per andare a trovare sua madre, da cui però non era mai arrivata. E, soprattutto, che lei aveva un amante residente nelle case popolari del quartiere Mirafiori Sud. Inoltre, aveva fornito un numero di cellulare inesistente, in modo che la donna non risultasse rintracciabile.

E' stata la madre, ascoltata dagli investigatori, a rivelare che la figlia non si era mai mossa da casa. Così per lui è scattata la denuncia, mentre la consorte potrà querelarlo per diffamazione. Il movente dell'accaduto sarebbe la gelosia e la volontà, per qualche ragione, di metterla in cattiva luce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento