Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Borgo Vittoria / Via Stradella

Passante ferroviario, abbattuto in un mese il ponte di via Stradella

La giunta comunale ha anche dato il via libera al progetto definitivo per il tratto mancante dell'opera, quello tra via Breglio e corso Grosseto

Non resta più niente del vecchio ponte di via Stradella

Ancora novità per il Viale della Spina. Nei giorni scorsi si sono conclusi i lavori di demolizione del cavalcaferrovia di via Stradella.

Gli operai hanno abbattuto, in un mese, la sopraelevata provvisoria che dal 2006 collegava corso Vigevano con corso Venezia.

Dopo il completamento di corso Principe Oddone, controviali inclusi, la giunta comunale ha dato il via libera al progetto definitivo per il tratto mancante dell’opera, quello tra via Breglio e corso Grosseto. Costo dell’operazione 10 milioni di euro.

Il cantiere consentirà il prolungamento del Viale della Spina in direzione nord, un nuovo intervento legato al lotto numero quattro del passante ferroviario.

In previsione ci sono l’interramento della copertura della linea ferroviaria interrata tra via Breglio, via Lauro Rossi e la superstrada Torino – Caselle, per una lunghezza di circa 700 metri in prossimità della nuova stazione ferroviaria Fossata –Rebaudengo, e la realizzazione delle carreggiate laterali tra le vie Lisa e Breglio, sul lato ovest, e tra le vie Valprato e Lauro Rossi sul lato est.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passante ferroviario, abbattuto in un mese il ponte di via Stradella

TorinoToday è in caricamento