Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Demolito il palazzo dell'Iren: al suo posto un isolato "green"

Al posto del vecchio palazzo dell'Iren, in corso Siccardi, sarà costruito un isolato "green", voluto dalla Reale Mutua Assicurazioni per riunire in un solo stabile i propri uffici decentrati

Diciamocelo: non era bello. La sua architettura squadrata e un po’ opprimente lo rendeva sgradito all’occhio di chi passeggiava sotto l’aberata di corso Siccardi. Probabilmente, dunque, in pochi rimpiangeranno il “palazzaccio” dell’Iren, che è stato demolito in questi giorni. Ieri le ruspe erano al lavoro per completare la demolizione dell’edificio, tra il corso e via Bertola: del vecchio caseggiato costruito dopo i bombardamenti dell’ultima guerra ormai non c’era più traccia.

Al posto del vecchio edificio Iren sorgerà un moderno caseggiato a impatto (quasi) zero: una novità in Italia, voluto da Reale Mutua Assicurazioni, per poter collocare al suo interno i propri uffici decentrati. L’operazione si aggira sui 50 milioni, per poter restituire alla città un angolo di centro storico più decoroso e “green”: al posto del palazzaccio Iren sorgerà un edificio di nove piani, di classe energetica all’avanguardia, con sala conferenze e anche degli spazi verdi.

Non mancherà il rispetto delle caratteristiche architettoniche del centro, in quanto sarà mantenuta una facciata storica dell’isolato. I lavori, adesso, dopo la demolizione dell’edificio e la bonifica dell’amianto, sono entrati nel vivo e la conclusione è prevista per il 2015.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Demolito il palazzo dell'Iren: al suo posto un isolato "green"

TorinoToday è in caricamento