Dal Canada a Torino per conoscere un'eccellenza di sanità pubblica

I canadesi hanno voluto conoscere la Città della Salute di Torino in un incontro organizzato dalle Camere di Commercio di Torino ed Ontario e dalla professoressa Roberta Siliquini Siliquini

Una fotografia dell'incontro alla Città della Salute

Sono arrivati dal Canada per conoscere l'eccellenza della sanità pubblica italiana. Dopo aver fatto visita al San Raffaele e all'Humanitas (private) di Milano, la delegazione di tredici rappresentanti del Collegio canadese dei manager in sanità ha partecipato ad un incontro con la direzione dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino (diretta dall'avvocato Gian Paolo Zanetta) e con il Direttore della Scuola di Medicina professor Ezio Ghigo per conoscere e visitare esempi di organizzazione ospedaliera e settori di eccellenza della sanità pubblica italiana.

I canadesi hanno voluto conoscere la Città della Salute di Torino in un incontro organizzato dalle Camere di Commercio di Torino ed Ontario e dalla professoressa Roberta Siliquini Siliquini. Dopo una breve presentazione delle eccellenze dell'Azienda torinese, il professor Antonio Amoroso (direttore del Centro regionale trapianti) ha illustrato l'organizzazione del sistema regionale trapianti, vero e proprio fiore all'occhiello della Città della Salute. La delegazione in seguito è stata accompagnata in visita presso il Centro trapianti di fegato (diretto dal professor Mauro Salizzoni) e presso le aree intensive dei reparti diretti dal professor Marco Ranieri e del dottor Pier Paolo Donadio.

Nei prossimi giorni la delegazione si recherà in visita anche a Roma presso l'ospedale pediatrico Bambin Gesù ed il Campus Biomedico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento