Cronaca Pozzostrada / Via Chambery

In via Chambery è allarme discariche. I residenti chiedono un intervento

L'assenza dell'illuminazione ha trasformato la via in un punto di ritrovo per le prostitute e i loro clienti. Ma a preoccupare il quartiere sono anche gli scaricatori che approfittano del buio per gettare rifiuti di qualunque tipo

Illuminazione pubblica assente, viavai di prostitute e furbetti dallo scarico facile. L’inciviltà di alcuni cittadini ha trasformato via Chambery in una discarica a cielo aperto. La presenza di siringhe in terra, di preservativi usati e di bottiglie rotte è praticamente una costante per chi abita tra il civico numero 47 e il civico numero 61. Un degrado a cui i residenti di Pozzo Strada non hanno alcuna intenzione di abituarsi.

Mesi fa gli stessi cittadini fecero recapitare in circoscrizione Tre una montagna di scatti fotografici nel tentativo di sensibilizzare le istituzioni. A Pozzo Strada, infatti, la sicurezza sembra un optional, in particolare lungo via De Sanctis dove la notte succede di tutto e di più. Lo sanno bene i residenti che al mattino immortalano con la loro macchina fotografica i resti delle notti brave a base di sesso ed eroina.

"Dal primo pomeriggio questa via diventa un ricettacolo di disperati – raccontano mamme e papà della zona -. E noi sappiamo bene il perché. Non c’è illuminazione e questo ha portato le prostitute a venire a consumare i rapporti occasionali sotto le nostre finestre. Senza dimenticare il problema degli scaricatori abusivi". E per credere ai residenti è sufficiente prendere la macchina, transitare tra piazza Massaua e via Monginevro e contare il numero di signorine presenti a tutti gli angoli delle strade. Una situazione che il gruppo del Pdl sta monitorando da mesi. Anche per le strade e i marciapiedi del corso, infatti, non mancano le siringhe oltre a centinaia di fazzoletti usati e involucri di plastica abbandonati tra le auto in sosta.



"Bisognerebbe cominciare con una pulizia della via e un intervento di ripristino dei pali della luce – dichiarano alcuni anziani del quartiere Pozzo Strada -. A seguire sarà compito dell’amministrazione trovare una soluzione per allontanare le lucciole dal quartiere. La gente non ne può più. Se non cambierà qualcosa potremmo anche pensare di strade di nuovo in strada per chiedere rispetto e sicurezza".


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In via Chambery è allarme discariche. I residenti chiedono un intervento

TorinoToday è in caricamento