Cronaca

Degrado al Palazzo del Lavoro, Miano: "Siamo pronti ad intervenire"

“Come ente territoriale comunale, non possiamo continuare ad assistere inermi a questo scempio e siamo nuovamente pronti a lavorare per sveltire ancor di più l'iter procedurale per l'avvio dei lavori"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

La Seconda Commissione Consiliare si è riunita nella seduta del 04 agosto per discutere assieme a Consiglieri e cittadini, sullo stato di salute in cui versa oggi Palazzo del Lavoro.

“Abbiamo comparato, sostiene Miano, le immagini scattate due anni fa in occasione dell'avvio dell'iter procedurale per la riqualificazione del manufatto, e quelle di oggi che ci confermano un declino assurdo in balia di vandali e predatori di tutto ciò che può essere riutilizzato e venduto; dai cavi elettrici al portone di ingresso”.

“Come ente territoriale comunale, non possiamo continuare ad assistere inermi a questo scempio e siamo nuovamente pronti, come lo eravamo all'ora, assieme alla proprietà ed alla Città, a lavorare per sveltire ancor di più l'iter procedurale per l'avvio dei lavori, iter, come sostiene Miano, che se non riscontrerà nuovi cavilli, permetterà alla società Pentagramma di iniziare i lavori di riqualificazione del Palazzo Nervi e di tutta la viabilità, cui siamo molto interessati, entro i primi mesi del 2016”.

“Il progetto, ammette Miano, sostanzialmente non cambia rispetto a quello di due anni fa; resta però da capire, come sarà strutturato l'intero asse viabile, sia su corso Maroncelli, dove auspichiamo assieme al Comune di Moncalieri, la realizzazione di un sottopasso per defluire i chilometri di traffico nelle ore di punta, che su via Ventimiglia, dove dovrebbe altresì sorgere un nuovo parcheggio pubblico a lato del Palavela, area un tempo destinata a discarica e quindi soggetta a bonifica”.

“Auspico, conclude Miano, che analogamente alla conferenza dei servizi, l'Assessorato all'Urbanistica possa nuovamente far ripartire il tavolo di cantiere, allora istituito dall'Assessore Curti, dove poter far ragionare tutti gli attori coinvolti al processo di riqualificazione di un cantiere così importante per il nostro territorio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado al Palazzo del Lavoro, Miano: "Siamo pronti ad intervenire"

TorinoToday è in caricamento