Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Aurora / Corso Vercelli, 14

Ubriachi e delinquenti nei giardini ex Gft, i residenti protestano

Tappeti di cocci e bottiglie rotte. Gente che dorme sulle panchine o che urina sugli alberi. Nell'area vede di corso Vercelli continua a regnare il degrado

Torna d’attualità il problema del giardino ex Gft situato tra i corsi Vercelli e Giulio Cesare. L’area verde è di nuovo in condizioni di degrado totale. Come dimostrano i continui viavai di gruppi di disperati a tutte le ore del giorno e della notte. I prati sono diventati un dormitorio per gli ubriaconi mentre a due passi dall'area skate si possono trovare ogni giorno decine di bottiglie di birra e alcolici. I cocci di vetro, inoltre, sono praticamente ovunque. Un pericolo per un ragazzino che rincorre la palla e che rischia, senza farlo apposta, di tagliarsi o ferirsi un piede. Ma di bambini, donne ed anziani, va detto, se ne vedono davvero pochi. E di certo non è difficile immaginare il perchè. “La situazione del giardino è arrivata a dei livelli di non ritorno –  racconta Alessandro, un commerciante del quartiere Aurora -. La zona è diventata pericolosissima persino di giorno. Il continuo bivaccare e l'uso improprio delle atrezzature hanno finito per allontanare i ragazzi. Penso sia arrivata l'ora di sollecitare il Comune di Torino ad intervenire”.

Dello stesso parere i residenti. “Ci sono brutte facce a tutte le ore del giorno. Spesso si tratta di gente ubriaca – tuona Piero dalla vicina via Carmagnola -. La cosa vergognosa è che questo giardino si trova davanti alla sede della circoscrizione. I vigili ci passano ogni giorno, si appostano per fare le multe agli automobilisti ma se ne fregano di mandare via gli ubriaconi“.

Il problema dell'area verde sarà uno degli argomenti di discussione nella prossima riunione del tavolo per la sicurezza presieduto da Città e forze dell’ordine. “I nostri uomini in servizio monitorano la zona ma il bivacco in quell'area dura 24 ore e noi non possiamo chiedere ai vigili di presidiare quel giardino a tutte le ore - spiega il presidente della circoscrizione Sette Emanuele Durante –. Anche l'Amiat si reca ogni giorno a pulire. A questo punto bisognerà studiare altre soluzioni. Quelle adottate fino ad oggi non sono state sufficienti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriachi e delinquenti nei giardini ex Gft, i residenti protestano

TorinoToday è in caricamento