Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca San Paolo / Corso Racconigi

Corso Racconigi: sporcizia sul marciapiede della scuola e degrado

Il guano dei piccioni invade il passaggio davanti all'istituto Casati e i genitori degli alunni puliscono. Lavolta: "Amiat ha provveduto a normalizzare la situazione"

I torinesi che abitano dalle parti di corso Racconigi hanno sotto i loro occhi alcuni esempi di incuria urbana che da tempo hanno segnalato alle istituzioni. In particolare ci si riferisce all'area compresa tra il corso in questione, via Chianocco, via Frejus e via Moretta, molto frequentata dai residenti, dagli utenti del mercato e dell'ufficio postale e dell'Istituto comprensorio Gabrio Casati

Ed è soprattutto la scuola ad essere nell'occhio del ciclone. Il marciapiede che costeggia l'edificio, lungo corso Racconigi, e il relativo ingresso sono costantemente invasi dal guano dei piccioni che com'è noto, è veicolo di trasmissione di malattie infettive per l'uomo, in particolare per soggetti più deboli quali bambini e anziani. Per fronteggiare questa spiacevole situazione, alcuni genitori degli allievi della scuola si sono organizzati e, in varie occasioni, si sono riuniti per provvedere, loro stessi, alla pulizia del marciapiede.

Di fronte all'edificio scolastico inoltre sono parcheggiati, da più di un anno, due furgoni apparentemente abbandonati per via del loro stato di trascuratezza e degrado. A pochi metri dalla scuola e lungo l'area mercatale, si trova poi la rotonda di via Frejus che i residenti hanno segnalato essere in pessime condizioni, soprattutto nel periodo estivo: erbacce, piante secche da tempo e rifiuti sia per terra che all'interno delle aiuole la fanno da padroni.

Tutte situazioni confermate dai numerosi sopralluoghi - l'ultimo a gennaio - effettuati da alcuni consiglieri comunali, tra cui Paolo Greco Lucchina (NCD)L'assessore all'Ambiente Enzo Lavolta ha riferito però di come le cose, di recente, siano state migliorate dall'amministrazione: "Abbiamo segnalato la questione della pulizia ad Amiat che ha appena provveduto a normalizzare la situazione". Anche la rotonda in corrispondenza di via Frejus è stata sistemata dai giardinieri della Circoscrizione 3 ma per ciò che riguarda la presenza dei furgoni, dinnanzi all'istituto scolastico, non si può fare nulla: "La polizia municipale ha effettuato dei controlli - ha spiegato ancora l'assessore - e i mezzi risultano essere in possesso del tagliando assicurativo e dei requisiti per sostare". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Racconigi: sporcizia sul marciapiede della scuola e degrado

TorinoToday è in caricamento