Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Aurora / Largo Francesco Cigna

Degrado all'Astanteria Martini, è l'ora di risolvere il problema

La circoscrizione Sette vorrebbe ricreare una struttura ospedaliera per cancellare il degrado che da anni regna sovrano. I residenti chiedono provvedimenti contro le continue intrusioni dei ladri e dei senzatetto

Un tavolo a due per risolvere l’annoso problema della storica Astanteria Martini di largo Cigna. Il presidente della circoscrizione Sette, Emanuele Durante, ha scritto all’assessore alla Sanità della Regione Piemonte per avviare un nuovo progetto che cancelli il degrado che da anni regna tra le stanze di via Cigna e via Cuneo. L’idea è quella di ricreare una struttura ospedaliera ad hoc per il quartiere borgo Aurora, magari un poliambulatorio come si era ipotizzato appena un anno fa. Gli stessi componenti del consiglio della circoscrizione Sette avevano votato a fine dello scorso anno un ordine del giorno con richiesta di riqualificazione dell’edificio.

I primi a festeggiare sarebbero proprio i residenti della zona. I drogati e gli sbandati non hanno mai smesso di varcare quel cancello a loro tanto caro, come si evince dalle siringhe e dai materassi presenti in lungo e in largo. Tutto questo nonostante una struttura che cade letteralmente a pezzi. Il pian terreno è murato e di tanto in tanto capita di sentire dei forti rumori, quelli dei lastroni che cadono al suolo dopo essersi staccati dalle finestre dei piani alti.


Senza dimenticare le visite notturne dei ladri che hanno smantellato a più riprese l’impianto elettrico facendo razzia del solito rame. "Non siamo certo contenti di abitare a due passi dalla storica Astanteria – dichiarano alcuni residenti del quartiere -. La sera vediamo delle persone che scavalcano i cancelli. E anche se chiamiamo per segnalare il caso nessuno interviene".
 
Criticità che la circoscrizione spera di eliminare nel più breve tempo possibile. "Siamo decisi a trovare il modo per risolvere una volta per tutte questa vicenda che ci trasciniamo stancamente da anni – ha dichiarato il presidente della circoscrizione Sette Emanuele Durante -. L’Astanteria di largo Cigna va ristrutturata e resa nuovamente al servizio della città di Torino. Con un intervento deciso si cancellerebbe una volta per tutte il degrado che regna sovrano dentro e nei pressi di quei locali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado all'Astanteria Martini, è l'ora di risolvere il problema

TorinoToday è in caricamento