Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

De Santis: "Bene proroga alla revisione dei veicoli della motorizzazione"

Per l'esponente di Confartigianato la proroga al 31 ottobre 2014 del termine per l'adeguamento al nuovo sistema di revisione dei veicoli della motorizzazione è una buona notizia

"Una buona notizia per le officine italiane": così De Santis, della Confartigianato Torino, giudica la proroga al 31 ottobre 2014 del termine per l'adeguamento al nuovo sistema di revisione dei veicoli della motorizzazione.

Per De Santis, "la sperimentazione avvenuta in alcune Regioni non ha dato i risultati attesi e si sono verificati problemi tecnici che hanno causato disagi ai centri di revisione e agli utenti. Inoltre, l'adeguamento al nuovo sistema software richiede investimenti che mettono in difficoltà le nostre imprese, sia per la grave situazione economica del settore, sia per il fatto che le tariffe della revisione non sono più state adeguate all'aumento del costo della vita dal 2006. Per queste ragioni lo spostamento del termine dal 31 marzo al 31 ottobre, darebbe un po' di ossigeno".

"La nostra volontà di attrezzarci per far fronte a queste novità tecnologiche è indiscutibile - spiega ancora - ma auspichiamo che in sede di approvazione del decreto Milleproroghe le nostre esigenze posano incontrare una giusta comprensione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Santis: "Bene proroga alla revisione dei veicoli della motorizzazione"

TorinoToday è in caricamento